Sitemap
Condividi su Pinterest
Gli esperti dicono che in realtà c'è un'alta percentuale di uomini che sopravvivono alle donne.Nemanja Glumac / Stocksy
  • I ricercatori affermano che gli uomini in realtà hanno un'alta probabilità di sopravvivere alle donne anche se le femmine vivono in media più a lungo dei maschi.
  • Dicono che gli uomini che hanno un'istruzione universitaria e hanno buoni matrimoni hanno una maggiore probabilità di una vita più lunga.
  • Gli esperti affermano che gli uomini possono migliorare le loro possibilità di una lunga vita con abitudini di vita come una dieta sana e imparando a ridurre lo stress.
  • Aggiungono che la società può aiutare gli uomini con la longevità insegnando loro in giovane età come gestire la rabbia.

Le donne generalmente sopravvivono agli uomini, ma la longevità non è necessariamente preordinata alla nascita.

Molti uomini, infatti, vivono più a lungo delle donne e c'è molto che gli uomini possono fare per colmare il divario di longevità di genere, affermano gli esperti.

Le donne negli Stati Uniti possono aspettarsi di vivere più di 5 anni in più rispetto agli uomini, secondo ilCentri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).

Le donne sopravvivono anche agli uomini in qualsiasi altra parte del mondo, ilOrganizzazione Mondiale della Sanità (OMS)rapporti.

Un nuovo studio, tuttavia, sostiene che alcuni uomini, in particolare quelli che sono sposati e hanno una laurea, hanno maggiori possibilità di sopravvivere alle donne.

"In media, le donne sopravvivono ancora agli uomini"Jesús-Adrián Alvarez, coautore dello studio e dottorando presso il Centro interdisciplinare sulla dinamica della popolazione dell'Università di Syddansk in Danimarca, ha detto a Healthline. “Tuttavia, con questa nuova prospettiva, dimostriamo che c'è una percentuale di uomini che ha anche un'alta probabilità di sopravvivere alle donne. Queste sfumature diventano ancora più interessanti quando osserviamo le sottopopolazioni in base all'istruzione e allo stato civile".

Dettagli dello studio

L'aspettativa di vita alla nascita per i maschi era di circa 75 anni nella prima metà del 2020, secondo il CDC.Per le femmine, l'aspettativa di vita corrispondente era di circa 80 anni.

Tuttavia, la nuova ricerca sostiene che l'aspettativa di vita non racconta l'intera storia della longevità di uomini e donne.

L'analisi statistica ha concluso che tra il 25% e il 50% degli uomini è sopravvissuto alle donne dal 1850.In altre parole, ci si può aspettare che uno o due uomini su quattro vivano più a lungo delle donne.

Lo stato civile e il livello di istruzione sono stati identificati come variabili chiave nel determinare le probabilità che gli uomini sopravvivano alle donne.

Lo studio ha rilevato, ad esempio, che la probabilità che gli uomini sopravvivano alle donne era del 39% per gli uomini sposati contro il 37% per gli uomini non sposati.

Gli uomini con un diploma universitario avevano il 43% di possibilità di sopravvivere alle donne, rispetto al 37% di coloro che non avevano un diploma universitario.

Inoltre, lo studio ha rilevato che un uomo sposato con una laurea potrebbe aspettarsi di sopravvivere a una donna non sposata che non aveva altro che un'istruzione superiore.

"Un'interpretazione cieca delle differenze di aspettativa di vita a volte può portare a una percezione distorta delle effettive disuguaglianze [nella durata della vita]", hanno scritto gli autori dello studio. “Non tutte le femmine sopravvivono ai maschi, anche se la maggioranza lo fa. Ma la minoranza che non lo fa non è piccola. Ad esempio, una differenza di sesso nell'aspettativa di vita alla nascita di 10 anni può essere associata a una probabilità che i maschi sopravvivano alle femmine fino al 40%, indicando che il 40% dei maschi ha una durata di vita più lunga rispetto a quella di una femmina accoppiata casualmente".

Lo studio, che ha esaminato 200 anni di dati sulla mortalità in tutto il mondo, ha fatto una distinzione tra la durata media della vita (aspettativa di vita) piuttosto che gli anni vissuti.

Alvarez ha affermato che lo studio non contraddice il fatto che le donne vivono generalmente più a lungo degli uomini.

"Tuttavia, descrive più sfumature di queste disparità perché non tutte le donne sopravvivono a tutti gli uomini", ha detto. "Il contributo principale dello studio sta nel mostrare che le disparità di sesso nella durata della vita non sono così drastiche come rappresentate dai confronti dell'aspettativa di vita".

"Questa ricerca apre le porte all'identificazione delle caratteristiche di quel settore della popolazione che ha ancora uno svantaggio di sopravvivenza", ha affermato. "Poiché c'è ancora un'ampia percentuale della popolazione che muore prematuramente, gli sforzi politici dovrebbero essere mirati a migliorare la salute di coloro che si trovano in uno svantaggio di sopravvivenza e, di conseguenza, a ridurre il divario tra i sessi nella longevità".

Cosa possiamo ricavare dallo studio

Dott.Danine Fruge, direttrice medica del Pritikin Longevity Center di Miami, in Florida, ha dichiarato a Healthline che i risultati dello studio potrebbero essere uno strumento prezioso per educare gli uomini a essere meno fatalisti sulla loro longevità.

"Dovrebbero essere ispirati e prendere appunti", ha detto.

Parte del motivo per cui statisticamente le donne hanno una maggiore longevità rispetto agli uomini è che le femmine tendono ad essere più resistenti dei maschi.

Anche se questo potrebbe non essere qualcosa che gli uomini possono cambiare, possono fare molti passi per migliorare la propria longevità, inclusi cambiamenti comportamentali come smettere di fumare, ridurre il consumo di alcol e mangiare più frutta e verdura come parte di una dieta sana, ha affermato Fruge .

"Ci sono scelte che puoi fare riguardo ai comportamenti rischiosi", ha detto.

Mentre alcuni comportamenti possono essere collegati ormonalmente a causa dell'aggressività legata al testosterone, Fruge ha affermato che possono ancora essere modificati a qualsiasi età, ma soprattutto nella mezza età e successivamente, quando i livelli di testosterone maschile sono già diminuiti.

“Le persone non sono statistiche. Sono individui", ha detto Fruge. "Ho visto persone capovolgere completamente le statistiche a causa dei cambiamenti che hanno apportato nelle loro vite".

Gli uomini istruiti possono godere dell'effetto protettivo osservato nello studio perché hanno maggiori probabilità di prendere decisioni più informate sulla propria salute.Allo stesso modo, i vantaggi di un buon matrimonio possono riflettere le forti connessioni sociali più tipicamente godute dalle donne che sono state anche collegate a una maggiore longevità, ha osservato Fruge.

"Gli uomini non devono essere come le donne, ma possono sviluppare strategie di sopravvivenza a modo loro", ha detto.

La società può anche svolgere un ruolo nel promuovere una maggiore longevità maschile socializzando ragazzi e uomini affinché non abbiano paura di esprimere i propri sentimenti, il che può ridurre gli effetti dannosi dello stress, ha affermato.

"Dobbiamo insegnare ai bambini che va bene essere arrabbiati, ma è così che lo gestisci",disse Frugè. "Se i maschi avessero buone strategie per il controllo dello stress, potrebbero ridurre la differenza di genere".

Tutte le categorie: Blog