Sitemap
Condividi su Pinterest
La ricerca ha dimostrato che i flavanoli nel cacao possono aiutare a ridurre la pressione sanguigna.Juan Moyano/Stocksy
  • La salute cardiovascolare è essenziale per il benessere e la salute generale.
  • I fattori di rischio per le malattie cardiovascolari come l'ipertensione devono essere affrontati tempestivamente per ridurre il rischio di ulteriori complicanze.Le persone possono anche fare scelte di vita che potrebbero aiutare a prevenire l'aumento della pressione sanguigna al di sopra dei livelli sani.
  • Un recente studio nella vita reale ha dimostrato che i flavanoli del cacao possono ridurre la rigidità arteriosa e abbassare la pressione sanguigna negli adulti sani, ma solo quando la pressione sanguigna è alta.

La salute del cuore e dei vasi sanguigni è fondamentale per il benessere generale.Il cuore pompa il sangue in tutto il corpo, fornendogli l'ossigeno e le sostanze nutritive di cui ha bisogno per funzionare.I ricercatori esaminano costantemente i fattori che influiscono e migliorano la salute cardiovascolare.

Un'area di interesse è il modo in cui un componente del cacao, in particolare i flavanoli del cacao, può influire sulla pressione sanguigna e sulla rigidità arteriosa.

Uno studio recente ha scoperto che i flavanoli del cacao possono abbassare efficacemente la pressione sanguigna nelle persone con pressione sanguigna ideale, ma non quando era già bassa, oltre a ridurre la rigidità arteriosa.

Lo studio è stato pubblicato su Frontiers.

L'importanza della salute cardiovascolare

Malattia cardiovascolareè un termine generico che si riferisce ai disturbi del cuore e dei vasi sanguigni.Alcuni fattori di rischio possono aumentare le possibilità di una persona di sviluppare malattie cardiovascolari.

Ad esempio, ilCentri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC)osserva che l'ipertensione, i livelli di colesterolo malsani e l'obesità possono aumentare il rischio di sviluppare malattie cardiache.

Il controllo di questi fattori, ad esempio attraverso farmaci e cambiamenti nello stile di vita, può aiutare a migliorare la salute cardiovascolare e ridurre il rischio di problemi di salute più gravi.Tuttavia, il piano di intervento avrà un aspetto diverso per ogni persona.Le persone sane possono adottare misure specifiche per la salute per ridurre le loro possibilità di sviluppare determinati fattori di rischio come la pressione alta.

Il CDC afferma che la pressione alta è un importante fattore di rischio per le malattie cardiache e afferma che è considerata la "killer silenzioso' poiché non c'è modo per sapere che ce l'hai se non per misurare la pressione sanguigna.

Il National Heart, Lung e Blood Institute osserva che le persone possono abbassare la pressione sanguigna "con cambiamenti nello stile di vita come mangiare sano, rimanere attivi e controllare il proprio peso" per ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiache e subire un infarto.

Consigliano inoltre a coloro che sono preoccupati per la loro pressione sanguigna di parlare con gli operatori sanitari dei modi per controllarla.

Cacao, pressione sanguigna e arterie

I ricercatori dell'attuale studio osservano che precedenti studi di intervento clinico controllato hanno dimostrato la diminuzione della pressione sanguigna e gli effetti di riduzione della rigidità arteriosa dei flavanoli del cacao (FC) negli esseri umani sani.

Tuttavia, poiché questi studi erano in contesti strettamente controllati, i ricercatori volevano vedere quanto bene questo intervento si svolgesse in scenari di vita reale.I ricercatori hanno utilizzato un disegno di studio n-of-1, in cui un piccolo numero di partecipanti è stato esposto più volte allo stesso intervento o al placebo.Hanno quindi confrontato i risultati per ciascun individuo e tra gli individui.

Lo studio ha incluso undici adulti sani che hanno ricevuto dosi alternate di capsule di flavanolo di cacao e capsule di placebo per otto giorni.

Hanno ricevuto le dosi alla stessa ora la mattina dopo la raccolta di riferimento di pressione sanguigna, frequenza cardiaca e velocità dell'onda del polso che era stato loro mostrato come fare usando un bracciale per la pressione sanguigna e una clip da dito per i primi due giorni, e quindi ha inserito i dati in un iPod touch da solo.I ricercatori utilizzano la velocità dell'onda del polso per misurare la rigidità arteriosa.

I partecipanti hanno effettuato queste misurazioni ogni mezz'ora per le prime tre ore dopo l'assunzione della capsula e poi ogni ora per dodici ore durante il giorno.

I risultati hanno mostrato che i flavanoli del cacao erano efficaci nell'abbassare la pressione sanguigna e ridurre la rigidità arteriosa.

Una preoccupazione sull'uso dei flavanoli del cacao per abbassare la pressione sanguigna è il rischio che la pressione sanguigna scenda troppo in basso.Tuttavia, in questo studio, i ricercatori hanno scoperto che il cacao aveva un impatto minore quando la pressione sanguigna era più bassa, indicando che si trattava di un intervento potenzialmente sicuro.

prof.Christian Heiss, autore dello studio e professore di medicina cardiovascolare, ha spiegato a MNT:

“Lo studio conferma che i flavanoli del cacao possono abbassare la pressione sanguigna e migliorare la rigidità arteriosa. La novità è che lo fa nella vita normale delle persone sane e lo abbassa solo se è "alto" anche nell'"intervallo normale".

Troppo presto per chiamare il cacao "una droga miracolosa"

Lo studio si aggiunge alla crescente evidenza dell'efficacia dei flavanoli del cacao nel miglioramento della salute cardiovascolare.Tuttavia, gli autori dello studio hanno notato alcune limitazioni e implicazioni.

In primo luogo, lo studio ha avuto una piccola dimensione del campione, i ricercatori non hanno raccolto campioni di sangue e le influenze della dieta sui risultati non sono state valutate.Notano inoltre che gli integratori di cacao includevano anche metilxantine, che possono avere un impatto sulla salute.

Tuttavia, sulla base delle loro ricerche, ritengono che gli effetti dell'intervento siano dovuti ai flavanoli del cacao.I dispositivi utilizzati nello studio dovevano essere attivati ​​manualmente, il che limitava alcune raccolte di dati e rendeva improbabile l'implementazione di questo tipo di monitoraggio nella vita di tutti i giorni.

I ricercatori osservano che l'aumento della frequenza cardiaca riscontrato tra i partecipanti deve essere considerato un potenziale effetto collaterale.Questo aumento potrebbe mascherare gli effetti dell'abbassamento della pressione sanguigna.

Hanno anche notato che non è chiaro il motivo per cui i flavanoli del cacao migliorano componenti come la rigidità arteriosa e ulteriori ricerche potrebbero concentrarsi su questo meccanismo.Anche le risposte dei partecipanti sono variate, quindi sarà essenziale sviluppare metodi di trattamento individualizzati per la salute cardiovascolare.

prof.Heiss ha spiegato che la ricerca futura potrebbe concentrarsi sullo "sviluppo di dispositivi di monitoraggio della salute personale e biomarcatori accessibili della salute per consentire alle persone di migliorare efficacemente la propria salute".

Inoltre il prof.Heiss ha affermato che gli esperti potrebbero anche cercare di "valutare se i flavanoli del cacao e altri bioattivi possono migliorare la salute dei pazienti e come possono essere efficacemente incorporati nella gestione medica insieme o al posto dei farmaci".

Tutte le categorie: Blog