Sitemap
  • Un nuovo rapporto di Apple spiega in che modo la tecnologia Apple supporta la salute personale, la ricerca medica e l'assistenza e consente agli utenti di prendersi cura del proprio benessere.
  • Con iOS 16 e watchOS 9 in arrivo questo autunno, Apple Watch e iPhone offriranno una gamma ampliata di funzionalità incentrate su 17 aree di salute e fitness.
  • L'app Salute ampiamente utilizzata ora consente agli utenti di archiviare fino a 150 tipi di dati relativi alla loro salute.
  • Poiché la privacy digitale rimane una preoccupazione pubblica, Apple attesta che l'azienda rimane impegnata a mantenere i dati degli utenti crittografati e protetti.

Oggi, Apple ha pubblicato uno speciale rapporto sulla salute che descrive in dettaglio come il suo catalogo in crescita di funzionalità per la salute e il fitness su Apple Watch e iPhone colmi il divario tra gli utenti e le loro informazioni sulla salute.

Il rapporto, Empowering People to Live a Healthy Day, è un'istantanea di 8 anni che descrive in dettaglio come le recenti innovazioni sanitarie del gigante tecnologico supportano la salute e il benessere dei suoi milioni di utenti in tutto il mondo.

In attesa del lancio di iOS 16 e watchOS 9 questo autunno, Apple Watch e iPhone offriranno 17 funzionalità incentrate su salute e fitness, tra cui sonno, salute del cuore, salute delle donne e consapevolezza.

"La tecnologia può svolgere un ruolo nel migliorare i risultati sulla salute, ma deve essere fatta in modo ponderato",Dott.Sumbul Desai, vicepresidente della salute presso Apple e professore associato clinico presso il Dipartimento di medicina di Stanford, ha detto a Healthline. "Pensiamo che ci sia un'opportunità per incoraggiare le persone a vivere una vita più sana".

Cosa c'è nel nuovo rapporto Apple?

Con gli aggiornamenti di iOS 16 e watchOS 9 in arrivo in autunno, il catalogo ampliato di funzionalità per la salute e il fitness di Apple, inclusi suggerimenti per dormire, pratiche di consapevolezza e monitoraggio del cuore e della forma fisica, sarà disponibile in oltre 200 paesi.

"Tutte le nostre funzionalità per la salute e il fitness, che si tratti dell'app Salute o delle nostre funzionalità più recenti come le fasi del sonno, i farmaci e gli strumenti AFib, si basano sulla convinzione che l'accesso alle proprie informazioni sulla salute con approfondimenti fruibili consentirà alle persone di svolgere un'attività attiva ruolo nella loro salute”,Desai ha affermato, aggiungendo che la tecnologia di Apple offre agli utenti l'opportunità di ottenere un'istantanea longitudinale della loro salute.

L'incursione di Apple nello spazio della salute e del benessere è iniziata nel 2014 con il rilascio dell'app Salute, seguita dall'Apple Watch nel 2015.Negli anni successivi, Apple ha collaborato con la comunità medica per fornire approfondimenti scientifici sul suo crescente elenco di funzionalità per la salute.

Il nuovo rapporto Apple afferma che offrire agli utenti un quadro più completo della loro salute li aiuta a fare scelte per raggiungere i loro obiettivi di salute.Secondo il rapporto, alcuni utenti hanno affermato che la tecnologia sanitaria di Apple ha cambiato la vita e persino salvata la vita.

Dati sanitari e privacy dell'utente

Il rapporto Apple afferma che gli utenti possono ora archiviare oltre 150 tipi di dati sanitari sull'app Salute sul proprio Apple Watch, iPhone e app e dispositivi di terze parti collegati (se lo desiderano). Gli utenti possono anche archiviare i dati delle proprie cartelle cliniche da istituzioni mediche collegate negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Canada e scegliere se condividere i propri dati sanitari con i propri cari.

Questa disponibilità di informazioni, secondo il rapporto, aiuta ad "abbattere le barriere" tra l'utente e le sue informazioni sulla salute.Martedì, in una conferenza stampa, i rappresentanti di Apple hanno affermato che la sua tecnologia sanitaria rafforza il rapporto paziente-fornitore.

Ma 150 (o più) tipi di dati sanitari sono molti dati sensibili.

Secondo Apple, tutti i dati degli utenti, in particolare i dati sanitari, sono protetti e protetti e non vengono mai condivisi con terze parti.Quando un iPhone è bloccato, ad esempio, ed è possibile accedervi solo con un touch o Face ID, significa che tutti i dati dell'utente sono al sicuro e crittografati.

"La privacy deve essere il fulcro di tutto ciò che facciamo",disse Desai. "La nostra dedizione alla privacy è qualcosa che deriva dalla convinzione che le persone dovrebbero aspettarsi la stessa riservatezza per la loro tecnologia come si aspetta dal proprio medico".

Tuttavia, c'è sempre la possibilità di una violazione della sicurezza da parte degli hacker, secondo Anthony Capone, presidente di DocGo, uno dei massimi esperti sull'intersezione tra assistenza sanitaria e tecnologia.

"La chiave è rendere il costo della violazione dei dati più costoso del valore di tali dati",Capone ha detto a Healthline. “In generale, questa è la natura del software. È importante rendere le tue misure difensive sufficientemente costose da superare rispetto ai vantaggi di qualcuno che ottiene quei dati".

E quando si tratta di condividere i dati sanitari archiviati con il medico, Capone ha affermato che potrebbe esserci un ulteriore vantaggio, ma è comunque una buona idea prestare attenzione.

"Quando i medici hanno accesso a quante più informazioni possibili, sono meglio attrezzati per prendere decisioni sulle tue cure", ha affermato. “Tuttavia, è importante essere informati e chiedere al proprio provider il tipo di software che hanno in atto. Se stanno utilizzando ISO 27001 o SOC 2, sarà più difficile violare".

Dovresti memorizzare le cartelle cliniche sul tuo dispositivo?

Secondo Desai, lo strumento Health Records dell'app Health consente alle persone di avere conversazioni più approfondite con i propri medici e ai medici di avere una comprensione più chiara di alcuni dei fattori dello stile di vita del paziente che svolgono un ruolo nella loro salute generale.

Lo strumento Health Records è disponibile per i pazienti di oltre 800 istituzioni mediche in più di 12.000 località.Secondo Apple, questo rende facile per gli utenti visualizzare i propri dati medici da più fornitori all'interno dell'app Salute.

Dott.Rigved V.Tadwalkar, cardiologo certificato presso il Providence Saint John's Health Center di Santa Monica, in California, ha detto a Healthline che potrebbe essere utile sia per i pazienti che per i medici avere accesso a informazioni sanitarie che a volte possono essere difficili da ottenere.

"Avere prontamente accesso a tali informazioni può essere fantastico durante una visita quando il medico è a corto di tempo",disse Tadwalkar. “Dal punto di vista etico, penso che sia la cosa giusta da fare. Se le persone vogliono accedere ai loro record, dovrebbero averlo: è solo una questione di come accedervi".

Pro e contro della memorizzazione dei dati sanitari

IlCentri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC)riporta che nel 2018, il 51,8% degli adulti statunitensi aveva almeno una condizione cronica e il 27,2% aveva più condizioni croniche.Capone ha osservato che per coloro che vivono con condizioni croniche, il monitoraggio continuo della salute è fondamentale.

"Oggi, uno dei segmenti più grandi e in più rapida crescita all'interno dello spazio tecnologico sanitario è il monitoraggio remoto dei pazienti (RPM), che sfrutta la tecnologia per monitorare i dati medici dei pazienti per la valutazione del fornitore",ha detto Capone. "Un dispositivo RPM strettamente focalizzato, l'Apple Watch, può monitorare alcuni segni vitali, inclusa la frequenza cardiaca".

Medici come Tadwalkar affermano di aver beneficiato di pazienti che monitorano, archiviano e condividono i propri dati sanitari con il proprio medico.Ha affermato che alcuni dei dati sanitari più comuni condivisi nella sua pratica dai suoi pazienti includono la frequenza cardiaca e le tendenze del ritmo.

"Il vantaggio più grande è ovviamente che ci sono più informazioni perché ci dà una sbirciatina su come è la salute di un individuo al di fuori dell'ambiente sanitario",disse Tadwalkar.

Tuttavia, non tutti i medici potrebbero sempre voler o aver bisogno di elaborare così tante informazioni sulla salute dei loro pazienti.Ecco uno sguardo ai vantaggi e agli svantaggi della memorizzazione dei dati sanitari sul tuo dispositivo.

Dipinge un'immagine più olistica della salute

Il monitoraggio della tua salute e la memorizzazione dei dati possono aiutare a fornire a te e al tuo medico una comprensione più completa della tua salute generale.

Tadwalkar ha spiegato che spesso c'è un contrasto tra ciò che i medici vedono in studio e ciò che i pazienti stanno vivendo a casa.Ad esempio, la frequenza cardiaca di una persona potrebbe essere inferiore a quella misurata nello studio del medico.

Ti aiuta a essere più proattivo con la tua salute

Molte persone potrebbero ritenere di dover investire meglio nella propria salute per ottenere risultati ottimali, ha spiegato Tadwalkar.Il monitoraggio della salute e della forma fisica può essere utile per alcune persone per prendersi cura della propria salute su base regolare al di fuori delle visite mediche semestrali o annuali.

Potenzialmente salvavita

Il nuovo rapporto di Apple indica che le sue funzionalità di monitoraggio della salute sono state salvavita per alcuni utenti.

Ad esempio, se un medico ha cercato di identificare un'aritmia che si verifica raramente ma non è stato in grado di individuarla, un paziente potrebbe essere in grado di registrarla sul proprio Apple Watch quando si verifica fuori dall'ambulatorio del medico. "Questo, in effetti, è enorme, perché ora hai aggiunto uno strumento diagnostico",disse Tadwalkar. "Poi possiamo esaminarlo e decidere se è qualcosa che deve essere studiato con più rigore clinico".

Oppure, se una persona è a rischio di caduta e ha una caduta significativa, potrebbe attivare una notifica SOS di emergenza sul proprio Apple Watch per chiedere aiuto. "Secondo me, questo è il vero valore di queste tecnologie",disse Tadwalkar. "Quando viene prescritto alla persona giusta, può essere immensamente utile".

Dati "troppi".

"Penso che la maggior parte dei medici sarebbe d'accordo sul fatto che ci sono troppi dati da acquisire, che possono offuscare la panoramica generale della salute dei loro pazienti",disse Tadwalkar. "E penso che la più grande disconnessione sia che molti pazienti hanno difficoltà a capire che non tutti i punti dati sono necessariamente utilizzabili".

Tadwalkar ha sottolineato che la raccolta di dati sulla salute personale non significa necessariamente che produrrà una prova conclusiva quando si tratta di come prendersi cura della propria salute. "In realtà, potrebbe avere poco a che fare con ciò per cui potremmo trattarli", ha detto.

Potenzialmente ansiogeno

Avere così tanti dati sulla salute personale a portata di mano potrebbe creare ansia, in particolare per coloro che potrebbero avere a che fare con condizioni di salute mentale.

"Se hai accesso a tutti i tuoi record da più fonti, puoi rimanere coinvolto nel gergo medico e sentirti sopraffatto dal livello di informazioni che stai guardando",disse Tadwalkar.

Apple collabora con la comunità medica

Il nuovo rapporto descrive anche in che modo la tecnologia sanitaria di Apple è stata utilizzata nella ricerca medica negli ultimi anni.

Il framework ResearchKit di Apple aiuta i ricercatori a reclutare partecipanti allo studio con sede negli Stati Uniti dalla sua base di utenti di Apple Watch e iPhone (i partecipanti possono scegliere di condividere i dati sanitari per la ricerca scientifica o di rinunciare).

Ad esempio, il noto Apple Heart Study, uno studio clinico su larga scala finanziato da Apple, ha prodotto dati interessanti e utili per i ricercatori medici per aiutare a informare alcune delle caratteristiche sanitarie di Apple.Desai ha affermato che lo studio sottoposto a revisione paritaria è stata un'opportunità per lavorare con la comunità medica per comprendere meglio l'impatto di una notifica del ritmo cardiaco irregolare.

Recenti studi Apple in collaborazione con organizzazioni mediche come l'Harvard T.H.La Chan School of Public Health, l'American Heart Association, l'Organizzazione Mondiale della Sanità e altri includono:

I risultati preliminari di questi studi compaiono nel nuovo rapporto.

Secondo Apple, tutte le funzionalità di salute e fitness dell'azienda sono basate sulla scienza. (I medici interni di Apple conducono studi clinici come parte del processo di sviluppo del prodotto.)

Porta via

Apple ha l'obiettivo di far sì che le persone vedano la salute come una pratica quotidiana attraverso la sua tecnologia.

"Uno dei nostri più grandi privilegi in Apple è che le persone portano con sé i nostri dispositivi ogni giorno, quindi sentiamo questa responsabilità, oltre a un'opportunità, di raccogliere informazioni sulla salute praticabili scientificamente convalidate attraverso i loro dispositivi per consentire davvero tale apprendimento",disse Desai.

Tuttavia, non tutti potrebbero aver bisogno di tracciare e archiviare i propri dati sanitari per condurre una vita sana.

"Non hai necessariamente bisogno della tecnologia per dirti se stai facendo un buon lavoro con la tua salute o il tuo stile di vita",disse Tadwalkar. "A volte sono sufficienti i metodi collaudati e veritieri di seguire i consigli aggiornati e validi del tuo team medico".

Tutte le categorie: Blog